martedì 30 settembre 2008

Privatizza tua sorella

Non è che la notizia mi abbia colto impreparata: da sempre Berlusconi e la sua banda parlano di privatizzazioni.
Ora è il turno della Sanità.
Ma non lo sa lui che c'è gente che può curarsi solo perché da noi è gratis?
Oppure è talmente tanto filoamericano che preferisce vederci morire perché non ci sono i soldi?

5 commenti:

  1. Be' si privatizzano e poi si fanno convenzioni con lo stato per l'assistenza pubblica. Un uadagno garantito per gli amici egli amici degli amici, in fondo la sua rielezione la deve a qualcuno.

    RispondiElimina
  2. L'unica soluzione è andare tutti in piazza!
    La mia adorata mamma è appena tornata da un'assemblea sindacale sulla scuola: vogliono ridurre l'orario della materna alle ore antimeridiane!
    Ti tengono il pupo solo fino alle 13.00 poi sono cazzi tuoi se lavori fino alle 17.00!
    Stessa cosa per il tempo pieno, ed è tutto sotto silenzio, passate parola!

    Kisses
    Azzurra

    RispondiElimina
  3. Ho sentito un'intervista alla Garavaglia che sosteneva che nel testo di legge della ministronza si parla specificamente di 24 ore di insegnamento, quindi, il tempo pieno di cui parla l'idiota è una bufala.

    RispondiElimina
  4. scusate,so che non centra nulla, ma sapete come si privatizza splinder??

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.