venerdì 31 ottobre 2008

Militari in ogni dove

Mo' non è che voglio parlare per forza male del SindacoDegliAltri, ma lui me le porge su un piatto d'argento.
Si parla di stazioni abbandonate.
Prima c'è stato il barbaro omicidio della Reggiani a Tor di Quinto, poi il tentato stupro della studentessa a La Storta. Il Pd del XX Municipio ha fatto una proposta: per evitare che le stazioni più periferiche e isolate restino terra di nessuno, si potrebbe dare i locali vuoti alle associazioni culturali o farci dei presidi del 118. In questo modo non sarebbero più vuote e sarebbe meno facile il verificarsi di episodi di violenza.
Mi pare una proposta sensata e proprio per questo al SindacoDegliAltri non piace: altro che associazioni culturali e tutte 'ste cazzate da vecchi fricchettoni, meglio i militari.
Un genio, non c'è che dire.





2 commenti:

  1. Sai che il Q.i. di quelli di destra è solo un cin cin più alto del Q.i. di quelli con le gravatte verdi, ma non di molto...
    Restano cmq nei decerebrati supponenti con l'elasticità mentale di un sampietrino.

    baci
    Viola

    RispondiElimina
  2. utente anonimo1 novembre 2008 00:19

    sono Silvia, tempo fà hanno fatto un'intervista al responsabile del sindacato di polizia, incaxxatissimo del fatto che si usava l'esercito(sperperando soldi) invece di pagare, assumere, poliziotti.

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.