venerdì 7 novembre 2008

Gasparri (ancora)

«Ogni polemica in politica è ammissibile entro limiti accettabili ma l'affissione sui muri di Roma di migliaia di manifesti del Pd con la foto del presidente dei senatori del Pdl, Maurizio Gasparri, con volgari invettive polemiche, segna un allarmante e inaccettabile imbarbarimento del confronto politico. Siamo tutti abituati ad un confronto a volte aspro, ma questa volta si è passato il segno, quasi come una forma di istigazione alla violenza, additando Gasparri come un nemico da colpire».
L'ha detto La Russa.

Io i manifesti li ho visti.
C'è il faccione sveglio di Gasparri col fumetto che dice "con Obama Al Quaeda è contenta" e una scritta rossa: VERGOGNA.
Ecco, non mi pare ci sia scritto "Picchiate questo idiota". Magari controllo meglio.


Per non sbagliare, comunque, Gasparri ha strappato i manifesti che ha trovato sulla strada.

7 commenti:

  1. ma secondo me non era neanche necessario spendere i soldi pe ri manifesti, le uscite di Gasparri si commentano da sole.. ma visto che tanti non leggono e non tutti usano internet un po' di informazione è utile..
    peccato che il PD non l'abbia fatta anche in altre circostanze e non solo ora che c'è da difendere il suo prediletto
    ciao Argu
    (sulla Carfagna, passo... :)

    RispondiElimina
  2. Se riesci fotografane uno e pubblicalo in modo da poter fare un bel copia/incolla per sputtanarli ulteriormente questi pezzi di merda.

    RispondiElimina
  3. Sai com'è, se la gente li legge e scopre che Gasparri ha detto una frase del genere potrebbe anche incazzarsi e indignarsi... e dedurne che al governo c'è un manipolo di razzisti del piffero... Insomma, altro che "amico Obama"... il quale oltretutto si è ben guardato dal telefonare al premier che già giurava d'essere con il novello amico Barack tutto culo e camicia...

    E a Borghezio chi glielo dice, ora, che al governo degli USA non c'è un membro della supposta razza ariana?

    RispondiElimina
  4. utente anonimo9 novembre 2008 14:20

    si vede che ha paura che dimentichiamo le stronzate che dice, allora le immortala così ci rimangono più impresse.

    RispondiElimina
  5. "volgari invettive polemiche" Quali?
    Vergogna o il fumetto che riporta le parole dell'idiota?
    Lo', ho fatto un concorso per stabilire chi è er mejio.

    RispondiElimina
  6. perchè assumersi le responsabiltà per quello che si fa e si dice è veramente troppo ...

    RispondiElimina
  7. è la faccia di Gasparri in sè che è un'istigazione a delinquere, per questo cercano di centellinare le sue apparizioni

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.