martedì 20 gennaio 2009

Occupare non è reato

Soprattutto se a Roma il sindaco viene da dove viene e gli occupanti vengono da Casapound.

Insomma, Casapound occupa un locale di proprietà del comune. Di solito a queste occupazioni seguono condanne, sgomberi e via discorrendo. Stavolta, invece, Fabrizio Santori, presidente della Commissione Sicurezza del Comune, ha detto che "l'occupazione dei locali [...] ha il merito di mettere in luce dei ritardi da parte del Municipio". Quindi se la prende con Paris, presidente appunto del Municipio, eletto dalla sinistra.
Interessante notare come qualche ora prima Santori aveva detto "E' necessario intervenire con urgenza per porre fine agli abusi di chi , strumentalizzando famiglie disperate e persone spinte da una reale emergenza abitativa, occupa edifici pubblici e privati opponendosi alla legalità e calpestando i diritti. Quella delle occupazioni, dunque, è una realtà in continua evoluzione e purtroppo in espansione". Solo che in questo caso si riferiva all'occupazione di uno stabile al Prenestino, dsa parte di famiglie e i Blocchi Precari Metropolitani, che con Casapound non hanno niente a che spartire.

Due pesi e due misure?



crf. L'Unità di oggi, in cronaca di Roma.

5 commenti:

  1. a Milano stessa situazione. Cuore Nero fa quel che vuole e i nostri spazi vengono continuamente sgomberati.
    E' vero cazzo noi ci fumiamo le canne

    RispondiElimina
  2. E ti stupisce che a Roma ci siano due pesi e due misure?
    Ciao

    RispondiElimina
  3. Ovvio che ci sono due pesi e due misure, solo quelli di destra hanno diritto a piegare la legge a loro comodo, noi di sinistra no!
    Kisses
    Azzurra

    Ps grazie per il supporto, la tua amichetta precaria e nullatenente!

    RispondiElimina
  4. Passa da me che ho postato una cosa che ti piacerà
    Kisses
    Azzurra

    RispondiElimina
  5. Quello che avviene sull'occupazione del Portunse è gravissmo: ben tre consiglieri comunali e uno municipale si sono chierati con Casapound! Venrdì alle 10 si discute una mozione di condanna nel Consiglio municipale: come voterà la PDL?

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.