venerdì 27 febbraio 2009

Queste parole dette a Sarkozy hanno permesso ai francesi di assegnare a Berlusconi "l'oscar della volgarità".
A dire il vero secondo me ci sono tante altre belle frasi che sarebbero state da premiare, ma va bene lo stesso.

Di nuovo il presidente del consiglio dimostra il suo vero pensiero, quello che davvero pensa delle donne: cose belle, da "dare" e "prendere".
La donna non è soggetto, non ha una sua autonomia.
La donna deve sposare un miliardario, deve fare televisione per dare una mano in Senato, deve essere "data" a qualcuno per poter essere nel mondo.
La donna berlusconiana (nel senso di apprezzata da berlusconi) non ha bisogno di pensare, di parlare, di dimostrare la propria intelligenza e le proprie idee. Deve essere una gnocca silente.


VIDEO da Repubblica.

1 commento:

  1. Da "S. Mara Goretti/Carfagna" a questo... A quando un elogio dei tre burloni del Circeo che "sapevano cosa meritano le donne"???

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.