martedì 17 marzo 2009

AIDS

Il papa va in Africa, dove si muore di fame, di sete, di mille malattie che qui sono scomparse da decenni e di AIDS.
Il papa va in Africa a dire che l'AIDS non si combatte col preservativo.

Il papa dice una cazzata.




7 commenti:

  1. Speriamo che si prenda un malanno abbastanza grave da fargli riflettere sulle sue affermazionisu: Testamento biologico, cellule staminali, aborto, embrioni e, perchè no eutanasia. Anche al suo fidanzato va bene.

    RispondiElimina
  2. una?! una sola?! arguzia ne sei sicura?! io ne sento una ogni volta che apre bocca!

    RispondiElimina
  3. Giogio, te c'hai ragione. Questa è quella del mattino.

    RispondiElimina
  4. non è la sola, purtroppo.
    e temo non sarà l'ultima.

    RispondiElimina
  5. Tranquilla i missionari, quelli veri, quelli che fanno davvero davvero il lavoro sporco in mezzo alla gente che muore di fame, girano con le tasce piene di preservativi e sono i primi che dicono che il papa dice un sacco di cazzate!

    Il papa mica l'ha mai visto un malato terminale di Aidis, magari un bambino, spegnersi giorno dopo giorno tra atroci sofferenze, e se anche l'ha visto 10 minuti, non l'ha mica accudito, confortato, coccolato lui!

    RispondiElimina
  6. per lo mno alcuni ministri francesi e tedeschi hanno avuto il coraggio di fargli notare che immensa cazz@ta abbi detto.

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.