martedì 28 aprile 2009

Al peggio non c'è mai fine...

E la politica italiana fa di tutto per non farcene dimenticare.
Quindi, dopo tettute televisive, indagati, condannati, incapaci e via così arriva pure il principe.

Dopo aver cercato di diventare simpatico all'italiano beota medio in "Ballando con le stelle" (programma cui partecipò una nudissima e scatenata Pivetti), ora Emanuele Filiberto sarà capolista dellUDC per la circoscrizione Nord Ovest insieme a quell'altro simpaticone di Magdi Cristiano Allam.
Lorenzo Cesa ha detto che «Emanuele Filiberto sarà una grande sorpresa della politica italiana ed europea. Ne sono convinto. E’ una persona straordinaria e capace. Siamo sicuri che andrà in Europa a difendere quello che ci sta più a cuore, cioè la difesa dell’identità cristiana e della famiglia, con grande capacità»
Anche Vietti (sempre UDC) è molto soddisfatto: «Da piemontese sono particolarmente lieto di questa candidatura che rappresenta un pezzo importante della nostra storia. I giudizi li lasciamo agli storici».

Da parte sua Emanuele dice spavaldo: «Mi impegnerò, come un giovane classe '72, al servizio del mio paese: la cosa che amo sopra ogni cosa».

Io, intanto, trattengo un conato di vomito e la rabbia.

3 commenti:

  1. ad esempio, queste sono le cose che mi fanno venire da piangere..

    RispondiElimina
  2. Certo che tra principe cetriolo e letteronze, l'offerta per l'Europa sarà da Parterre de roy. Aspettiamo Malgioglio.

    RispondiElimina
  3. Ma bene.... Di episodi meno edificanti tipo i casini legali di suo padre (per tacere del ragazzo ammazzato a fucilate nel '78 per cui la famiglia chiede ancora giustizia) non dice nulla però... Lui s'intende solo di ballo e per questo piace al MOIGE...

    Oh, Lola, perché dobbiamo beccardi di nuovo i savoiardi???

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.