lunedì 6 aprile 2009

Terremoto

Non voglio dire niente, la cosa mi da solo un profondo senso di angoscia e tanta frustrazione.

Scrivo solo per una "comunicazione di servizio".

FARE AMBIENTE a Roma sta organizzando una raccolta di beni di prima necessità per le vittime del terremoto in Abruzzo.


Fare Ambiente impegnata per portare aiuto dopo il Terremoto.
06-04-2009


“Nell’esprimere la piena solidarietà ai familiari delle vittime, ai feriti ed a tutti coloro che sono stati colpiti dal terremoto che ha interessato l’Aquila ed i Comuni della sua provincia, la nostra Associazione di Protezione Ambientale si mette a completa disposizione delle Autorità, con tutti i Coordinamenti Regionali e locali, per ogni iniziativa a favore delle popolazioni colpite”, ha dichiarato in una nota Vincenzo Pepe, Presidente Nazionale del Movimento Ecologista Europeo – Fare Ambiente.
“Questa grande tragedia sta a dimostrare che la prevenzione nella gestione del territorio è fondamentale anche per l’attività di Protezione Civile che non può essere attiva solamente negli interventi di soccorso, ma anche e soprattutto di previsione e di prevenzione”, ha poi aggiunto Pepe.

Inoltre, sin dalle primissime ore successive alla tragedia che ha colpito l'Aquila e l'Abruzzo "la nostra Sede Nazionale di Roma è impegnata a coordinare la raccolta di materiali di prima necessità che potranno essere utilizzati in questi giorni dai cittadini che purtroppo hanno avuto distrutte le proprie abitazioni", come ha ricordato Piergiorgio Benvenuti, Responsabile Fare Ambiente per il Lazio.

FARE AMBIENTE
Sede Nazionale
Via Nazionale, 243
Roma
Tel. 06.484409 – 335.1353330



Ancora http://www.rnsroma.it/homepage.aspx



Sono stati istituiti, dalla nostra Organizzazione di Volontariato della Protezione Civile e Sanità, due punti di raccolta:
1° - Piazza Francesco Donnini Vannetti 38 – 00144 Roma (Zona Decima-Torrino)
2° - Via Santorre di Santarosa 70 – 00146 Roma (Zona Portuense-Magliana)

Recapiti telefonici 06/5200913 – 06/87450610 – 366/3719642 – 393/9252494


Per coloro che vogliono contribuire ai soccorsi sono richiesti i seguenti generi di prima necessità SOLO NUOVI (viene rilasciata una ricevuta di presa in carico):
 - coperte - sacchi a pelo - cuscini - brande da campeggio - indumenti intimi uomo / donna / bambini - indumenti per bambini - pantaloni da uomo / donna.
Inoltre Generi alimentari a lunga conservazione : - latte a lunga conservazione - latte in polvere per bambini - scatolette di carne e tonno - pomodoro in scatola - biberon per neonati - pasta / riso - pannolini per neonati.
I materiali raccolti saranno trasferiti direttamente dai Volontari di RNSROMA nelle zone colpite dal terremoto e consegnati direttamente alla popolazione.
E’ possibile effettuare anche contributi in denaro finalizzati all’acquisto di generi di prima necessità attraverso :
BOLLETTINO POSTALE Conto Corrente n. 95773008 intestato a ASSOCIAZIONE RADIO E NON SOLO Causale : PRO TERREMOTATI ABRUZZO
CONTO CORRENTE BANCARIO Banca Prossima IBAN : IT17PO335901600100000004141 intestato a ASSOCIAZIONE RADIO E NON SOLO Causale : PRO TERREMOTATI ABRUZZO

1 commento:

  1. esatto non c'è da dire niente. C'è solo da aiutare nel limite delle proprie possibilità

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.