venerdì 1 maggio 2009

Castelli.

Ex Ministro della Repubblica Italiana, leghista della prim'ora, attualmente sottosegretario alle Infrastrutture.
Oggi, I Maggio, nel giorno della Festa dei Lavoratori, dice che è ora di smetterla co' sta storia dei morti sul lavoro: sono molto meno di quanto certa stampa (sicuramente comunista e manipolatrice di mogli) vuole farci credere.

Che schifo.

3 commenti:

  1. Che provasse a morire lui ... al ministero.

    RispondiElimina
  2. Diavolacci dei lavoratori: riescono a moltiplicare persino i morti pur di aver ragione...
    E si scoprì che il rogo Thyssen era tutto un falso...
    A certa gente gli salderei la bocca in perpetuo.

    RispondiElimina
  3. La morte sul lavoro di castellio sarebbe solo di vergogna per quello che dice. Il problema? NON CONOSCE LA VERGOGNA!

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.