lunedì 4 maggio 2009

Peggio del Moige!

Dopo l'accoltellamento fuori da una scuola di qualche giorno fa, il SindacoDegliAltri raggiunge uno degli apici della sua carriere: è colpa nientepopodimenoche della serie tratta da "Romanzo Criminale" di De Cataldo.
Dice che serie come questa alimentano atteggiamenti pericolosi tra i giovani. Un po' come quando se la prendono coi cartoni animati, coi video giochi...
Insomma, io sono cresciuta a pane e Kenshiro, ma non ho mai cercato di far esplodere nessuno colpendolo con una mossa della Sacra Scuola di Hokuto.

Ma in fondo lui che ne sa, con i suoi amici nei campi Hobbit abbracciavano il pacifismo di Gandhi (qui)...

8 commenti:

  1. Quando era sindaco Veltroni non trasmettevano questi telefilm che deviano i giovani...
    E' un complotto contro Alemanno e le squadracce fasciste.

    RispondiElimina
  2. Romanzo criminale?
    Almeno poteva citare qualcosa di Tarantino...
    Vabbè...
    Ha anche poca fantasia!

    RispondiElimina
  3. Come osa plagiare il mio amore??? (Il cui blog mi manca da paura...)
    E soprattutto: come fa a sparare tante supercazzole non brematurate ma banalizzate?
    E poi: ha mai letto il libro Romanzo Criminale o avuto contezza dell'esistenza di quella "banda di galantuomini" il cui capo riposa in Sant'Apollinare (benedetto e incensato ché De Pedis era un gangster e assassino coi fiocchi e non un qualsiasi mite ed inoffensivo Welby che voleva solo morire con dignità senza uccidere spacciare o rubare)???

    RispondiElimina
  4. Mammamia, Klaus, manca da morire anche a me...

    RispondiElimina
  5. Certo che secondo questa tesi di Eia Eia Alleman, con tutte le fiction su Padre Pio mandate in onda, tutti i teleuteni avrebbero dovuto avere le stigmate!

    RispondiElimina
  6. In effetti... che popolo di miscredenti siamo, non abbiamo nemmeno il coraggio di prendere una bottiglietta d'acido e un po' di tintura di iodio e stigmatizzarci ben benino alla maggior gloria di Dio padre, s'intende...

    RispondiElimina
  7. Che poi in "Romanzo Criminale" di coltelli non se ne vedono poi molti...

    RispondiElimina
  8. Ma si presenta quel sant'uomo di Dandi/De Pedis come un criminale...

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.