giovedì 28 maggio 2009

"Con questi qui non vinceremo mai"

Alla domanda di Franceschini "gli fareste educare i vostri figli?" la mia risposta è chiara e immediata: NO.
Solo che non riesco a capire come il direttivo del Piddì non riesca a capire che così non si va da nessuna parte. Cazzo, io voglio un attacco serio a Berlusconi in quanto corrotto&corruttore, voglio che si dica più spesso che c'aveva un mafioso nelle stalle, che non si capisce bene dove ha preso i soldi...
Mah.


http://www.youtube.com/user/DemocraticiAnonimi

3 commenti:

  1. Lo so è un grave problema. Qui nessuno si è ancora accorto che serve una svolta, che la politica intesa come quel qualcosa che si faceva decenni orsono non compete più nel mondo di oggi.

    RispondiElimina
  2. utente anonimo29 maggio 2009 11:51

    Finché ci saranno alla direzione di quel partito figli e figliocci del PCI e del suo sistema di scelta dei quadri dirigenti, il partito sarà sempre una disomogenea masnada di teste mute, culi pesanti e puzze sotto il naso. Tutto qui.
    Molti in Italia ancora non capiscono che SB è semplicemente inattaccabile, e che la sua tattica vincente è proprio quella di farsi attaccare per fare da ombrello alla sua penosa "squadra" di squallidi ministri, compari e stronzoni.
    Passeranno ancora anni e anni prima che quei furboni di "Repubblica", "Unità", "Manifesto" e altri capiranno che lui va ignorato e invece vanno massacrati i vari Bossi, Maroni, Fini, La Russa, Gelmini, Carfagna, Schifani, Dell'Utri, Confalonieri, Previti, gli altri ministri, i suoi avvocati, tutta la dirigenza Mediaset e Publitalia... che invece lavorano indefessamente per lui in tranquillità.

    Lorenxo

    RispondiElimina
  3. Perché c'è tanto pudore a raccontare di P2, stallieri mafiosi, giri di soldi di dubbia provenienza, strani legami con brutta gente ai tempi delle stragi?
    Non lo capisco nemmeno io. E' come se ci fosse paura nell'affilare le armi, nello sbattergli in faccia le porcate alla Mangano assai più sporche di qualsiasi velina che brindi con papi.

    Loro fabbricavano dossier e commissioni-patacca (Guzzanti ha pure pubblicato 300 pagine di palle al gusto polonio della Mitrokhin) con figure da cioccolatai - come mai noi ci vergognamo e abbiamo paura a dare scrolloni alla società addormentata, a dire la verità che è tanto poco allegra e tanto più inquietante?

    Un abbraccione.

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.