mercoledì 8 luglio 2009

Hate G8

IMG_5110Roma è blindata.
Polizia, Carabinieri e Finanza in assetto da guerra presidiano la città.
Ieri mattina ci sono stati scontri a Testaccio e tensione intorno all'Università La Sapienza durante i cortei non autorizzati degli studenti delle università romane. Pare che a Testaccio la polizia abbia inseguito i manifestanti anche nei bar e nei cortili dei palazzi, mazzando qua e là a casaccio.
Non c'ero, quindi sospendo il giudizio, anche se ascoltando la diretta su radio onda rossa (87.9 a Roma, altrimenti www.ondarossa.info) mi sono fatta qualche idea...

Alle 17 sit in (stavolta autorizzato) a Piazza Barberini, a poche centinaia di metri dall'ambasciata USA, protetta da una rete metallica e da un imponente cordone di carabinieri e finanzieri.
Guardie in borghese a pacchi.
Non eravamo molti, ma eravamo completamente circondati: non c'era nessuna via di fuga.
E' rimasta aperta solo Via Barberini.

Dopo il comizio (che ha ricordato anche Aldro, ucciso di botte da quattro poliziotti, condannati ad appena tre anni e sei mesi) le forze dell' "ordine" ci hanno concesso di sfilare verso piazza della Repubblica, dove il corteo si sarebbe dovuto sciogliere per permettere a una delegazione di andare in questura per cercare di capire cosa ne sarebbe stato dei ragazzi arrestati nella mattinata.

A quel punto un gruppo di ragazzi col viso coperto ha iniziato a urlare "corteo corteo" accusando i responsabili della manifestazione di essere "servi", perché continuavano a chiedere di scioglierci per poter mandare la delegazione in questura.
C'è stato un attimo di tensione, ma niente di che, qualche spintone e un po' di paura soprattutto per le mamme con i bambini al seguito.
Solo che gli stronzetti poi sono andati a Termini, si sono sdraiati sui binari e hanno avuto dei piccoli scontri con le guardie.

Io tanta polizia tutta insieme l'ho vista davvero di rado, forse solo quando è venuto Bush... Mancava solo l'esercito.

Comunque, la Resistenza è Globale e mentre le first ladies vanno a mangiare con il SindacoDegliAltri e Obama parla di una "forte leadership" italiana, la gente continua a morire di lavoro, di fame, di guerra e malattie.

Un altro mondo è possibile.


Scontrino

IMG_4981

Nessun commento:

Posta un commento

Sproloquia pure tu.