venerdì 18 settembre 2009

Arguzia vs Scazzo

Ok.
Ne prendo atto.
Sto uno straccio e questo è quanto, c'è poco da dire.
Lo scazzo vince. Decisamente vince.
Cazzo, odio quando mi piglia così.
Quando lui è talmente vincente che non ho voglia di fare niente.
E non riesco a fare niente.
Dormirei.
Mi metterei a dormire adesso.
Dormirei a oltranza.
Magari quando mi sveglio un po' di scazzo è passato.
Manco posso andare al mare domani, ché pare pioverà.
Che culo.
Mi chiudo a casa.
Dovrei studiare, ma il pessimismo leopardiano non mi pare adatto al periodo.

IlPoderoso ha il serbatoio pieno, però, e Roma è tanto bella.



Nessun commento:

Posta un commento

Sproloquia pure tu.