lunedì 12 ottobre 2009

E mo' so' cazzi amari.

Dopo la bocciatura del Lodo Alfano Berlusconi inizia ad aver paura. In fondo se va in galera uin corrotto è possibile che faccia la stessa fine il suo corruttore.

Berlusconi non è "sceso in campo" perché "l'Italia è il paese che ama", ma perché la situazione stava diventando parecchio pericolosa, con tutti quei magistrati comunisti che mandavano avvisi di garanzia qua e là come fossero coriandoli.
Ora è il momento di agire sul serio, la prescrizione così com'è, le depenalizzazioni, le piccole immunità non bastano: c'è da cambiare parecchio per evitare processi e probabili condanne.

E quindi ecco che per non farsi fottere (parole sue) tutta l'attenzione e l'energia del capo e dei suoi lacchè sono focalizzate su una legge ad hoc (un'altra) per garantire l'immunità al premier.
Anche perché in caso di condanna per il processo Mills Berlusconi non potrebbe in nessun modo (?) restare a Palazzo Chigi.

Quindi innanzitutto bisogna continuare sulla strada della prescrizione per salvarsi anche dai processi sui dirittti tv e poi un'immunità fatta come si deve, per evitare ogni processo e far tacere quei comunistacci giudicanti.
Ovviamente lasciando qualche briciola per gli alleati. A Bossi basta il federalismo per restare fedele al capo, ma An?

Berlusconi ha deciso di alzare il livello dello scontro con il Quirinale e la Magistratura tutta.

La situazione è davvero grave e spero che l'opposizione riesca a smarcarsi dalle escort  e dalle sparate di Di Pietro per spiegare al paese in che direzione ci sta spingendo Berlusconi.
Uh, come mi piacerebbe un'opposizione cazzuta!

La vedo durissima.

Intanto la stampa estera ci "sputtana", come se lo sputtanamento quotidiano dei nostri politici non fosse già più che sufficiente.

7 commenti:

  1. E se invece adesso spuntano un paio di attentati per fare stringere tutti gli italiani attorno al governo? Una minaccia dall'esterno per aumentare i consensi all'interno...

    RispondiElimina
  2. Johanson, lo ho pensato anch'io. Un episodio improbabile, un ordigno rudimentale, un libico mah.....

    RispondiElimina
  3. Oddio, non ci voglio manco pensare.
    Davvero.

    RispondiElimina
  4. Chissà...
    Voi che gli italiani siano davvero così scemi!
    Io confido nella puttana di troppo che gli faccia venire un bell'infarto, mi sa che è un'ipotesi più probabile del risveglio dell'opposizione!

    kisses
    Azzurra

    RispondiElimina
  5. vero. ci vorrebbe un'opposizione cazzuta che sapesse sfruttare questo momento di debolezza del premier.

    RispondiElimina
  6. Più che altro ci ritroviamo un'opposizione cazzara!

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.