sabato 10 ottobre 2009

Gallinella del Potere

La Meloni dice che lei la battuta sulla Bindi non l'avrebbe fatta, ma dice anche che sta solidarietà a senso unico non le piace affatto: lei non è stata difesa quando Bocca l'ha chiamata "gallinella del potere" o quando non mi ricordo chi disse che le donne di destra hanno una "rapporto orizzontale con la politica".

Ok, ne prendo atto.
Ma forse lei non dovrebbe dimenticare di militare in un partito il cui capo si bulla della durata dei suoi rapporti e della fighezza delle sue deputate e attiviste, che a differenza di noi donne di sinistra sono bone, profumate e vestite di tutto punto.

Roba che quando la Guzzanti ha parlato della Carfagna a piazza Navona chi s'è incazzato di più sono state proprio le donne di sinistra, perché "tra donne" certe cose non si devono dire.

Certo poi voler avvicinare la Bindi a una qualunque velina candidata nel PdL fa un po' ridere, ma questa è un'altra storia.

Ah, io la Meloni non la difendo manco pagata, perché mi ricordo i suoi amici di Azione Studentesca e magari non avrei detto "gallinella", ma certo non mi strapperò le vesti per lei.

Sta cosa della solidarietà tra donne a tutti i costi mi sta un po' sul cazzo.

1 commento:

  1. IO non mi sento mica solidale con le ministre veline &Co.
    La solidarietà femminile funzia con le mie colleghe precarie, con le donne che subiscono abusi e violenaza, con le mamme che fanno i salti mortali per arrivare a fine mese, con quelle che si fanno il culo da anni per provare a realizzare i propri sogni!

    Le ministre veline per me dovrebbero venire inghiottite dal suolo o ricoperte da una pioggi  di zolfo!!!

    kisses
    Azzurra

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.