mercoledì 4 novembre 2009

Rosa dall'ansia.

L'ultimo esame mi sta devastando.
La tipa mi mette addosso un'ansia infinita. Lei è una di quelli che non si capisce cosa vogliano. Quelli che se parli troppo avresti dovuto tacere e che se parli poco avresti dovuto ucciderli con la tua logorrea. Quelli che non importa quanto e come hai studiato, perché tutto dipende dal momento.

Poi c'è il lavoro.
Pare che tra un paio di settimane andrò altrove a fare altro.
E' un lavoro che mi ispira e l'idea di smettere di fare quello che faccio mi piace parecchio.
Ma allo stesso tempo ho paura: andrò in un posto nuovo in mezzo a persone che non conosco a fare un lavoro con delle responsabilità che non ho mai avuto prima: sarò capace? E se dovesse andare male?

E poi ho rivisto lui e non è andata come avrei voluto.
Non gli ho detto quello che voglio veramente, mi sono chiusa per non ritrovarmi a stare una merda com'è stato e il risultato è che chissà quando, se e come ci rivedremo.

Non c'è che dire, un periodo niente male...

5 commenti:

  1. ti bastano? altrimenti ne cerco altri !
    comunque conoscendo la tua "arguzia" (vera) .. penso te la caverai egregiamente, e in tutti i settori!!

    RispondiElimina
  2. Grazie Giovanotta!
    Oggi va così, non mi riesco a tirare su.
    Poi passa...

    RispondiElimina
  3. arguzia... alzati e cammina!... queste parole scritte da te sono "srane"... su su tu non sei così!!!

    RispondiElimina
  4. VAi e conquista!!!
    Non ti preoccupare delle responsabilità, infondo guarda chi ci governa, secondo te loro si preoccupano?
    Quindi, in tutta franchezza, tu non puoi che essere molto molto molto al di sopra della media nazionale!!!
    Kisses
    Azzurra

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.