lunedì 18 gennaio 2010

Mavvaffanculo.








5 commenti:

  1. per restare in tema col mio post di oggi, fanculo anche a loro. ma di brutto!

    RispondiElimina
  2. Ehi, pare che ci siamo messi d'accordo (vedi mio ultimo post).

    Quanto alla crociera, almeno quelli della compania di navigazione non sono stati ipocriti, visto che anche prima del terremoto sbattevano il loro lusso in faccia ai morti di fame di Haiti.

    RispondiElimina
  3. Si, quando ieri ti ho letto ho pensato che sei un cinico bastardo e mi sono sentita meno sola.

    RispondiElimina
  4. L'adozione è una scelta impegnativa e per tutta la vita, non è un cucciolo che ti spipazzi fin che è piccolo e carino e poi lo lasci in autostrada (che comunque è un comportamento da bestia non da persona!).
    Detto questo, in questi casi portare via i bambini ad un paese martoriato è portare via risorse, quindi va bene l'adozione solo per quelli molto piccoli e sicuramente soli al mondo, gli altri sarebbe 1000 volte meglio sostenerli a distanza.

    kisses
    Azzurra

    RispondiElimina
  5. che poi in realtà gli han fatto solo un favore portandogli roba da mangiare con le scialuppe e devolvendo il ricavato della crociera.
    da un punto di vista prettamente pragmatico quella nave è stata utile -.-

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.