mercoledì 20 gennaio 2010

Via dei Volsci non si tocca.

Domani, 21 Gennaio, è previsto lo sgombero dello spazio sociale di Via dei Volsci 22 e 26 (nel quartiere di San Lorenzo, a Roma).
Al 22 c'è la sede di gruppi femministi e lesbici romani, al 26 la sede della
RASH e parte dell'archivio storico del movimento operaio.

Ai palazzinari quegli spazi fanno gola. A San Lorenzo c'è l'Università e già stanno contando i soldi che potranno guadagnare grazie agli affitti.
E al comune non gliene frega niente di quello che si fa lì dentro.
Le occupazioni sono viste come una specie di luogo di perdizione, dove giovani debosciati si ammazzano di droga e alcool.
Le occupazioni, invece, quando sono fatte bene, fanno parte della vita del quartiere e della città.
Non ci sono solo quindicenni che vogliono farsi le canne. C'è gente che fa politica attiva, che si informa e che lotta.

Domani alle 8 le compagne femministe e lesbiche invitano a
colazione in difesa del "nostro" spazio e la RASH invita tutti e tutte a un presidio alle 9.





4 commenti:

  1. mettimi sulla borsa...
    io sto in padania mezza malata e non posso venire, sig!

    RispondiElimina
  2. utente anonimo22 gennaio 2010 00:00

    ciao ragazzi qualcuno mi sà dire cosa è successo oggi alle 9.00? il rash è stato sgomberato o no? grazie mille per ogni eventuale risposta

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.