martedì 30 marzo 2010

Mi dichiaro prigioniera politica.



Il governo nazionale è fatto di una banda di criminali, di signorine discinte, di gente collusa con la mafia e simili.
Il comune di Roma è in mano ai fascisti.
La regione è tornata nelle mani di gente come StArace, quindi ai fascisti.

Io mi dichiaro prigioniera politica e voglio la secessione dai burini.

Vorrei anche dire due parole sul voto della provincia de L'Aquila, ma eviterò. Certo è che nessuna delle carriole del cazzo mi commuoverà mai più.

13 commenti:

  1. Mi dichiaro anche io così!Grazie mille per il commento, CIAO!!! :-D

    RispondiElimina
  2. Sono solidale con te. Per me qui a Milano l'esito era scontato. la polverini ha vinto di misura. Il vostro sindaco ha creato un buco da 12 miliardi in 2 anni e Marrazzo si è preso la colpa del buco della sanità del Lazio, così almeno il nano ha blaterato.Per quanto riguarda L'Aquila anch'io rimango sconcertato. Spero che nessun telegiornale riprenda più i loro piagnistei davanti a una città che a un anno dal terrremoto è morta e continuerà a rimanerlo per altri anni visto che le previsioni del governo sono di liberare la città dai detriti in 24 mesi.POVERA ITALIA

    RispondiElimina
  3. Me lo dici a me che sono circondata da omini verdi!!!ùKissesAzzurra

    RispondiElimina
  4. io dico solo PDma non il partito..

    RispondiElimina
  5. Se chiedi  asilo politico nel Granducato di Toscana io ti ospito volentieri!

    RispondiElimina
  6. ciao un salutola rabbia è davvero tanta per un paese che continua a votare una forza xenofoba, che vuole la secessioni, che si spaccia di protesta e nel frattempo prende i soldi da roma.Rabbia per una classe dirigente quella di sinistra che dovrebber lasciare il paese per la vergogna, solamente così potremo iniziare a pensare a una nuova sinistraAnche io ti seguo nella dichiarazione...un salutoErnest

    RispondiElimina
  7. io non capisco come cazzo può essere che qui da noi ormai sono quasi tutti terroni e vince la Lega ..... ormai la votano anche al sud. Ma come cazzo siamo messi !?!?!??!

    RispondiElimina
  8. Amora se vuoi possiamo rifuguardi qui: Se hai voglia piazza il mio bannerino nel tuo sito e spamma per me il verbo della frivolezza, lo so che tu sei politicamente impegnata, ma vista la prigionia tanto vale farsi carine e dedicarsi ad altro!kissesAzzurra

    RispondiElimina
  9. In Toscana c'è posto. Anche se ci sono un paio di città da scansare.

    RispondiElimina
  10. Grazie Momma e Demopazzia per l'invito.Stavo pensando anche a questo: FERRANDINAC'è la mamma della mia amica S. che è già pronta con la parmigiana di benvenuto.

    RispondiElimina
  11. Grazie anche per il commento di oggi :-DCIAO!!!

    RispondiElimina
  12. prigionera politica.. è un'idea.. e poi Toscana .. mmhh.., si e l'Emilia, l'Umbria, le Marche, magari in Basilicata c'è anche il mare pulito..io sto mandando ai miei amici  questo" dopo il bavaglio in campagna elettorale, "i decreti interpretativi" igladiatori della libertà e le panzane di San Giovanni, ora oltre alla"riforma della giustizia" (= attacco ai magistrati, saltaprocessi edelezione diretta del Presidente della Repubblica..) l'attacco delleintercettazioni, la cancellazione del gay pride (Cota), il mafioso Fazzonedi Fondi alla sanità del Lazio (complimenti alla Polverini) ora nellariforma della Gelmini dovrebbe scomparire la parola Resistenza dai libri dei licei..e sono passati solo due giorni, questi in tre anni ci massacranoè finito il tempo delle vignette su berlusconiio mi sono iscritta pochi giorni fa all'ANPI del IV municipio, mia sorellasi iscriverà all'ANPI di Varese"più questo

    RispondiElimina
  13. A proposito del Granducato di Toscana comincio a farci un pensierino ...!

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.