lunedì 31 maggio 2010

Free Gaza!


27456_756347717_9752_n
Non mi lancerò in serie disquisizioni sulla situazione palestinese: non sono in grado e sono atrocemente di parte.
E poi già lo so che qualcuno mi verrebbe a rompere i coglioni dandomi dell'antisemita. E davvero non c'ho voglia di farmi dare dell'antisemita alla faccia della gente di Gaza.

Vorrei solo sottolineare le illuminanti parole del sottosegretario agli Esteri, Alfredo Mantica così come le leggo su
Repubblica.it:

 "Non ho ancora elementi sufficienti per capire cosa sia successo ma la questione era nota da giorni. Questa vicenda si può classificare come una voluta provocazione: aveva un fine preciso, politico".
Dice che era un 'illusione pensare che Israele non avrebbe reagito (cerrto magari far fuori una ventina di pacifisti come reazione è un po' spropositata) dato che "il principio della rappresaglia israeliana è un principio conosciuto nel mondo". Dice che possiamo "discutere sulla reazione israeliana ma pensare che tutto avvenisse senza una reazione di una qualche natura era una dilettantesca interpretazione di chi ha provocato questa vicenda". "Azioni spettacolari servono solo a peggiorare la situazione e a rendere ancora più impraticabile la strada del dialogo".



Insomma, Mantica ammette che gli israeliani fanno della rappresaglia il loro modus operandi e allo stesso tempo dice che 'sti pacifisti da quattro soldi sono solo dei dilettanti di merda e che in fondo è colpa loro. La faccenda del non stuzzicare il can che dorme, più o meno. Il fatto che Israele non dorma mai e che a Gaza si muore è un altro discorso.
 

3 commenti:

  1. Un attacco vile e vergognoso!Le parole di Mantica rappresentano la reale presa di posizione del nostro governo, anche se saranno smentite sicuramente da altri. Non ci sono parole...Ernest

    RispondiElimina
  2. Tradotto: "Si sa che gli Israeliani so' mezzi matti, quindi non fate gli scemi e non rompetegli i coglioni".

    RispondiElimina
  3. Passo.come non si sapesse come si è sempre comportata Israele verso la Palestinadomani davanti all'Ambasciata se non si hanno notizie degli scomparsi

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.