mercoledì 9 giugno 2010

Tu mi fai schifo.


"Ho detto agli uomini della Protezione civile di non andare in Abruzzo o almeno di farlo senza insegne o almeno senza rendersi riconoscibili: rischi che qualcuno che magari ha avuto dei familiari morti sotto le macerie e con una mente fragile, gli spari in testa. La Protezione Civile non si recherà più in Abruzzo finché esisterà l'accusa di omicidio colposo."



 

1 commento:

Sproloquia pure tu.