mercoledì 22 settembre 2010

Amoooore! TROIA!



13.08, Roma, via Foligno.

Una trentunenne passeggia decisa a godersi la sua meritatissima pausa pranzo. Nulla di che: un pezzo di pizza, sigaretta, caffè, sigaretta.
In cuffia, una delle sue
canzoni preferite.

Clacson.
Un tizio palesemente strafatto in motorino le urla qualcosa, brandendo una lattina di Fanta.

Via le cuffie, giusto per capire che dice.

E via le solite cose: amore, quanto sei bella, dove vai tutta sola, ti amo.
Lei lo guarda con aria truce e gli dice "lascia perdere".
Ma lui non demorde.
Si ferma qualche metro più avanti.
"Amore bla bla bla vieni qua bla bla bla parlevùfransè? bla bla ti amo bla bla".
Lei è parecchio infastidita, ma siamo in pieno giorno e c'è altra gente che cammina.

Di nuovo gli dice di farla finita.
Di nuovo lui urla, ma stavolta passa alla fase b del repertorio: "troia, puttana, che vuoi (io?) bla bla bla" e accosta.
Di nuovo lo sguardo truce di lei, che ancora una volta gli dice di levarsi di torno.
Tra insulti, bestemmie e qualche frase sconnessa sulla sua terza media, il tizio si allontana, ma di certo all'angolo avrà trovato un'altra ragazzetta cui dichiarare amore per poi darle della troia.

Ovviamente nessuno dei passanti che guardavano sconvolti la scena ha nemmeno per un secondo pensato di avvicinarsi alla ragazza o di dire due parole al tizio.



Guardatevi 'sti video che meritano.



[vimeo http://www.vimeo.com/12971188 w=400&h=225]


One Step Too Far - Advert from SmokingGunPR on Vimeo.






 






[vimeo 12971123 w=400 h=320]

One Step Too Fa

12 commenti:

  1. in svizzera! bisogna andare a vivere in svizzera..

    RispondiElimina
  2. Un annetto fa io e il mio ragazzo facemmo finta di litigare e lui in mezzo a Villa Borghese fece finta di picchiarmi. Tante persone si sono rigirate, nessuno si è fermato. Niente mi stupisce.

    RispondiElimina
  3. matrix.....molto bello one step too far...a proposito di "simpatici" appellativi, un'amica mi raccontava di aver sentito il vicino di casa mentre "vezzeggiava" una bimbetta....sai come?le diceva "puttanella, puttanella..."

    RispondiElimina
  4. ah beh...l'ho appena visto anche nella mia pagina di fessobuco :-)))

    RispondiElimina
  5. Sud, sono virale, io!Megara, non mi stupisce e la cosa è spaventosa.qwertzo, temo che su certe cose il mondo sia terribilmente uguale.

    RispondiElimina
  6. ecco perchè bisogna girare sempre con una bella bottiglia di Moretti da 66 ....

    RispondiElimina
  7. Purtroppo, in questo mondo l'indifferenza è all'ordine del giorno!

    RispondiElimina
  8. Simo, ma non era la birra degli infami?

    RispondiElimina
  9. e cazzo hai ragione ! però la bottiglia è bella spessa .....

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.