lunedì 27 settembre 2010

Se questa è una donna


Grazie a Femminismo a Sud ho visto questo video.
E finalmente ho una bella risposta pronta per tutti quelli che mi dicono che sto esagerando con questa faccenda delle immagini lesive della dignità delle donne. E manco mi devo sprecare a parlare.
Buona visione, ma con un avvertimento: tutte insieme le immagini fanno spavento.

 



4 commenti:

  1. Sono un uomo, eterosessuale, ma certe immagini non mi attraggono: non mi attrae la mercificazione dei corpi, non mi attrae la riduzione di esseri umani a meri oggetti da esporre in vetrina, non mi attraggono i rapporti interpersonali basati sulla convenienza economica o sui giochi di potere. Bisogna uscire dal circolo vizioso del "produci, consuma, crepa": é in gioco la nostra stessa esistenza.

    RispondiElimina
  2. Non credo siano la stessa cosa.Il blog è fatto da una classe liceale di La Spezia, così come il gruppo su FB.I nomi delle autrici del video non mi pare compaiano tra quelli dei gestori del blog.Ma mi potrei sbagliare io, mo' mi informo.

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.