venerdì 29 ottobre 2010

Bunga bunga



L'unica cosa davvero seria sul Bunga Bunga l'ho letta su femminileplurale.

Possibile che la "sinistra" parlamentare si "svegli" solo quando c'è da parlare della dissolutezza sessuale di Berlusconi?
Ancora non l'hanno capito che alla ggggente di quanto sesso fa Berlusconi a casa sua non interessa?
S'è visto col caso D'Addario.
E' stato tanato, è stato votato.

Forse sarebbe il caso di parlare del lavoro che non c'è e che quando c'è o ti ammazza o non ti consente di arrivare a fine mese.
Magari si potrebbero spendere due parole sullo sfacelo di scuola, università, sanità.

Ma mi sa che ho uno strano concetto di "politica".

3 commenti:

  1. No il tuo è un concetto giusto, sono gli altri che non fanno politica....
    Ernest

    RispondiElimina
  2. ma perchè esiste un opposizione ????
    ci stanno abituando a questo tipo di politica. Ci stanno allontanando da questo mondo sostituendolo pian piano con uno che è solo un teatrino costruito come facciata per le loro schifezze. Di vera politica è davvero troppo tempo che nessuno ne parla. e noi sempre zitti e buoni .... e alla fine la colpa è nostra . Francia e grecia insegnano

    RispondiElimina
  3. il bunga bunga purtroppo lo stanno facendo a noi.....

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.