giovedì 31 marzo 2011

Complimenti


Voglio sottolineare quello che dice Franceschini, traducendolo.


Se il signor X, incensurato, stupra la signorina Y, potrà usufruire della PRESCRIZIONE BREVE.
Insomma, pur di salvare il capo, questi sono disposti a lasciare perdere, ad esempio, uno stupratore.
Il governo della sicurezza preferisce uno stupratore comodo in poltrona che il capo al gabbio.

I miei vivissimi complimenti vanno non solo al governo, ma soprattutto a chi ha permesso, col proprio voto, una cosa del genere. Perché la prima volta ci può anche stare il voto a cazzo di cane, ma dopo un po' io comincio a pensare che ci sia del dolo.






[youtube http://www.youtube.com/watch?v=GnKRcCgOPb8&w=480&h=390]

3 commenti:

  1. perchè in fondo sono colleghi di colui che salveranno visto che loro stuprano la democrazia da anni...
    vergognosi!
    Ernest

    RispondiElimina
  2. avremo la riscossa degli ultra sessantacinquenni incensurati: rapine, furti, stupri, e varie amenità ...

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.