sabato 7 maggio 2011

Campagna Elettorale


Qua da me non si vota, ma a Milano si. E tra i miei adoratissimi lettori ce ne sta qualcuno che sarà chiamato alle urne.
Quindi seguo il consiglio della Cuggia e faccio campagna elettorale.

SEL è un bel partito.
Il Leoncavallo è il Leoncavallo.
E poi Mimmi (il ragazzo della Cuggia) dice che questo è un bravo ragazzetto e ne vale la pena.

Leggo "Vogliamo portare in comune l'antiproibizionismo, il diritto di tutti alla cultura, alla casa, a un reddito minimo garantito" e penso che io non avrei dubbi e che non vedo l'ora di poter votare di nuovo.

Amici Padani, fateci un pensiero, pure perché si dice che quello che succede a Milano poi si ripercuote nel resto del paese. E io dei fascisti al comune non ne posso più.
FACE

3 commenti:

  1. speriamo che da Milano parta la svolta!
    un saluto
    Ernest

    RispondiElimina
  2. utente anonimo9 maggio 2011 16:39

    Grazie!!!!.....soprattutto per il ragazzetto!!!!
    ..aiutate Milano a liberarsi!!!

    RispondiElimina
  3. Ahahahahhaha! Sono come era mia Nonna: "ragazzetto" e "Stellina" a tutti quelli sotto i 60 anni!
    DAJE!!

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.