lunedì 9 maggio 2011

E quando arriva lo sciopero, a scioperar!


MeMedesimaVenerdì è stato il mio primo sciopero.
Cioè, io gli scioperi me si sono sempre fatti praticamente tutti, ma  prima mi prendevo le ferie, perché lavoravo per gente, come dire... "poco comprensiva". Gente che vota piddì e poi tratta i dipendenti peggio della cacca.
Invece stavolta ho proprio detto "Io domani sciopero".

Cose notevoli del corteo:

- bella, bellissima gente
- mio padre, la sua zoppia e una maglietta troppo gialla e mia madre che se lo perde perché lui va in giro
- salire sul carro e fare le foto alla piazza
- una canetta microscopica che quasi non stava in piedi
- il coglione che in macchina vuole passare per forza, la vecchia che gli entra nel finestrino per dirgli che non si disturba il corteo; i manifestanti che gli urlano di togliersi di mezzo, lui che risponde "ma io sto a lavorà" e un ometto pelato e incazzatissimo che urla: "'o vòi sapè che fine devono da fa' i crumiri? 'o sai che fine fanno i crumiri? LEVETE! Oggi è sciopero!"
- A. e i suoi colleghi, che più che manifestanti incazzati (le meraviglie del contratto collettivo del commercio...) sembravano i Village People
- un signore che mi fotografa e che stamani mi manda memedesima come aveva promesso.


 

6 commenti:

  1. Cose notevoli dello sciopero a Bergamo:
    - un labrador nero che fa il bagno nella fontana della stazione e poi si scrolla annaffiando i questurini
    - gente che in un ufficio saluta il corteo ballando sulle sedie
    - il servizio d'ordine della Cgil che prima della polizia si schiera a protezione del palazzo di Confindustria
    - lo spezzone degli studenti e del movimento che assedia la sede dell'Inps
    - le chiavi spezzate nel tentativo di scassinare la serratura e recuperare l'euro incastrato nel carrello preso in prestito in un supermercato per trasportare acqua, birre e volantini
    - i tre chilometri fatti sferragliando su e giù dai marciapiedi per riportare il carrello
    - la beffa del supermercato chiuso per pausa
    - un carrello pagato un euro portato a casa in treno. :)

    Ross

    RispondiElimina
  2. Ho visto le foto! C'è sempre un cane al corteo.

    :D

    RispondiElimina
  3. Cose notevoli nello sciopero:
    gente vera!
    Grande.
    ernest

    RispondiElimina
  4. utente anonimo16 maggio 2011 16:06

    è inutile che ti copri il volto con la stellina, si capisce lo stesso che sei carina!

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.