giovedì 1 settembre 2011

Ordine pubblico.





Secondo questo "giornalista" la comunità LGBT è un problema di ordine pubblico.
E' la solita vecchia storia del "purché lo facciano a casa loro".
'sto tipo ha un nome e un cognome. Ed esiste un ordine dei giornalisti cui si dovrebbe scrivere, perché omofobia, razzismo e sessismo fanno schifo e forse sarebbe il caso di dirlo ad alta voce.

Sono persone come queste ad essere un problema di ordine pubblico.


AGGIORNAMENTO!!





3 commenti:

  1. Sono i risultati della fuga di cervelli, qua son rimaste solo le teste.
    Vuote, of course.

    RispondiElimina
  2. Pensavo che avresti detto "di cazzo". Mi stupisci a volte.

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.