lunedì 6 febbraio 2012

Il mio primo ban.

Sono stata bannata dalla pagina fb del SindacoDegliAltri, quella ufficiale.
Cioè, non solo sono stati eliminati i miei commenti, cosa peraltro già successa ai tempi dell'alluvione: m'hanno proprio bannata. Niente più commenti per me.

Eppure ero stata carina.

Avevo scritto: 
Ma dopo aver visto le immagini di Olevano Romano, de L'Aquila, dopo aver saputo di gente che sta senza acqua e riscaldamento da venerdì, un po' di vergogna non arriva?
Insomma, ero reduce dal TG3, che faceva vedere gente senza corrente e riscaldamento da giorni, anziani senza medicine e cibo e tre metri di neve alla porta di casa, cosa potevo fare se non chiedere lumi?
A quel punto una tale Claudia ha scritto: 
In questa pagina dovrebbero scrivere le persone che vivono a Roma che conoscono la città e le sue problematiche, non persone che vogliono soltanto fare polemiche e denigrare la nostra città e il nostro Sindaco! I romani non si devono vergognare di nulla
E io:
E infatti, Claudia, io non mi vergogno di niente. Magari è il tuo sindaco che dovrebbe farlo. E quello che è successo in questi giorni non è che uno dei tanti motivi per cui dovrebbe vergognarsi
Il tempo di salutare A. che torna dal lavoro e i miei messaggi non ci sono più. E nemmeno quelli della Punzy. E ad entrambe è inibito il commento.

Il SindacoDegliAltri dimostra di essere quello che è, non dovrei stupirmi.

Intanto, tutti i commenti che non prevedano almeno un "bravissimo", "complimenti" e "avanti così" vengono cancellati uno ad uno. Sarà una lunga notte  per gli scagnozzi del SindacoDegliAltri.

17 commenti:

  1. vorrei dirti che divido orgogliosamente questo ban con te. Lo porto a testa alta

    RispondiElimina
  2. Tipico modo di agire dei berluschini - ma anche dei grillini e di altri politicanti da strapazzo che abbiamo in Italia. Se un commento non contiene una leccata di culo, il commentatore va bannato senza indugi. Spiacente per i romani: hanno votato il SindacoDegliAltri, sicuramente lo rivoteranno alle prossime elezioni, e quindi dovranno tenerselo anche se non lo approvano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così come mi urticava la frase "come possono gli italiani aver votato Berlusconi?" e io precisavo: io NON l'ho votato
      lo stesso per "I romani hanno votato Alemanno"
      io NON l'ho votato!
      anche se mi tocca tenerlo fino al 2013, se non cade prima, politicamente o scivolando su un gradino ghiacciato di recente

      Elimina
    2. anzi, tanto per precisare il mio punto di vista, spero che i romani che lo hanno votato siano stati i primi ad entrare nell'ingorgo dell'altro giorno e gli ultimi ad arrivare a casa...

      Elimina
    3. GRANDISSIMA Giovanotta!
      Io manco lo nomino, pensa un po'...

      Elimina
  3. Ho vinto io .... bannato dall' intero mondo facebook

    RispondiElimina
  4. E' una medaglia essere bannati da uno così!
    Il fascismo è sempre fascismo anche se è 2.0

    RispondiElimina
  5. Che t'aspettavi da un picchiatore fascista, marito di una fascistona garantita e con un figlio che ha preso i meglio difetti dei genitori? Brava, almeno ti sei tolta il gusto!

    RispondiElimina
  6. ah non è stata colpa tua ???? io che avevo dato per scontato che la censura arrivasse da Roma .... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà che cazzo hai combinato, Simo'.

      Elimina
  7. Io sono stata bannata da un forum della Cgil dopo che sono stata insultata anche un bel po'di volte. La donna che mi ha insultata invece è stata nominata per rappresentare la Cgil in un Comitato per le Pari Opportunità.

    RispondiElimina
  8. certo parlare a nome di tutti i romani dimostra di non aver capito che Roma è grande ...

    RispondiElimina
  9. @Sara, di stronz* è strapieno il mondo. E il SindacoDegliAltri è senza dubbio alcuno nella top ten.

    RispondiElimina
  10. Beh, si ma lui è DegliAtri, appunto. A me interessano i Nostri.

    RispondiElimina
  11. Purtroppo essere "dei nostri" non salva dall'essere delle merde.

    RispondiElimina

Sproloquia pure tu.