martedì 14 febbraio 2012

Neve, piscine, olimpiadi e cortei.

Povero SindacoDegliAltri, che periodo orrendo.

Prima la neve, i trenta millimetri che però so' centimetri e poi non ci sono le pale e cazzo non si trovano le catene; poi Monti, che dopo aver fatto un paio di conti veloci t'ha detto che le Olimpiadi nel 2020 sarà bene farle altrove; infine il TAR, che dice che la tua ordinanza sui cortei è carta straccia.

Se non ti disprezzassi, mi faresti pena.

Ma poi penso all'Air Terminal di Ostiense, opera fichissima per Italia90 che marcisce più o meno da allora e che forse si sta riuscendo a recuperare con una ventina di anni di ritardo.
Penso alle piscine dei mondiali di nuoto del 2009, che io ho pagato e che stanno amuffendo.
E poi ci sono l'AMA, l'ATAC, le assunzioni facili, i tuoi camerati che ora fanno gli uomini d'affari, la gente che si ammazza in mezzo alla strada...

E no, non mi fai pena: è un misto di disprezzo e derisione.

Forse l'hai sentito dire anche tu, comunque a Roma diciamo "sei una pippa ar sugo".

Nessun commento:

Posta un commento

Sproloquia pure tu.