martedì 28 gennaio 2014

Il mio primo ciclo. Sabrina

Io avevo 11 anni e 1/2, chiamai mia madre piangendo, non capivo cosa mi fosse successo. Lei mi spiegò che mi era arrivato il ciclo e io pensavo che avevo già una bicicletta e che per il motorino era troppo presto. Mi insegnò l'uso degli assorbenti, all'epoca (era il Marzo 1980) non c'erano tutti quegli assorbenti fighi con ali, gli hi tech fatti dal laboratorio della Lines dove ci sono le donne fighe in tute spaziali, no. C'erano i fardelloni, roba di dimensioni inusitate che dovevi mettere sulle mutande e nonostante le loro dimensioni macchiavi gli slip. Da li cominciarono i giorni di terrore, l'idea che qualcuno potesse vedere che hai il ciclo.


[È lei: http://miniracconticinici.com/

Per raccontarmi le vostre storie: ritentasaraipiufortunato@outlook.it

Nessun commento:

Posta un commento

Sproloquia pure tu.